DIARIO DI OGGI 10 MAGGIO 2022

a PARTIRE DALLE 12 DI oggi ORA ITALIANA le stazioni Discovery 2 Radio e Radio Sibilla non saranno online per alcune ore a causa di aggiornamenti software della messa in onda di webradio hosting con server in FRancia…. In poche ore saremo online, pertanto i notiziari regolari riprenderanno dal giorno 12…. Potrete sempre ascoltare Radio Lunarossa, Laika 2 Radio e Radio del Castellano. Grazie e scusate per il breve disagio….

Il presidente del Consiglio Mario Draghi alla Casa Bianca per l’incontro con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Joe Biden ha accolto il premier nello studio Ovale. “Putin pensava di dividerci, ha fallito”: così Draghi a colloquio con Joe Biden.
La guerra in Ucraina porterà dei cambiamenti massicci in Europa. “Siamo uniti nel condannare l’invasione dell’Ucraina, uniti nelle sanzioni e nell’aiutare l’Ucraina come ci ha chiesto il presidente Zelensky”, ha detto Draghi a colloquio con Biden. “Le nostre nazioni sono unite in modo forte e la guerra in Ucraina le ha ulteriormente rafforzato l’unione”. “In Italia e in Europa le persone vogliono la fine di questi massacri, di questa violenza, di questa macelleria. Le persone pensano che cosa possiamo fare per portare la pace”, ha aggiunto Draghi.

Le forze russe hanno ripreso l’assalto all’acciaieria Azovstal, dove centinaia di combattenti continuano a resistere, e parlano di 34 attacchi aerei nelle ultime 24 ore.
Secondo Kiev un centinaio di civili sono ancora nello stabilimento. A Izyum scoperti i corpi di 44 civili sotto le macerie di un edificio di cinque piani distrutto dai russi. L’Oms ha verificato 200 attacchi a strutture sanitarie in Ucraina dall’inizio della guerra. Intanto decine di cadaveri di soldati russi sono stati abbandonati senza sepoltura quando le truppe di Mosca si sono ritirate dalla regioni di Kiev e Kharkiv. Al Jazeera scopre numerosi corpi, ammassati in un vagone refrigerato di un treno nella regione di Kiev. Il capo dell’amministrazione militare di Kharkiv parla di cadaveri trovati “per le strade, nelle case”.

L’offensiva russa continua a concentrarsi sul sud e sull’est dell’Ucraina e in particolare su Odessa, colpita ancora ieri sera da una serie di raid missilistici con almeno un morto e cinque feriti.
Combattimenti in corso anche nell’acciaieria Azovstal dove Kiev fa saere che ‘sono presenti ancora 100 civili’. Più di mille combattenti ucraini, tra cui centinaia di feriti – rende noto Kiev -si trovano ancora nell’acciaieria di Mariupol. Intanto dalla regione di kharkiv arriva la testimonianza di decine di cadaveri di militari russi nelle strade. “Troviamo i loro corpi per le strade, nelle case, non sono stati nemmeno sepolti, li hanno lasciati nelle discariche. Quando si ritirano, non prendono i corpi dei loro soldati. Ciò testimonia ancora una volta la loro etica, i principi e le regole di guerra”, ha detto il capo dell’amministrazione militare regionale Oleg Sinegubov. Pensate allo strazio di una madre, di una moglie e di una fidanzata magari anche dei figli che non sapranno piu niente dei loro congiunti. Siamo nel 2022, Putin fattela finita, basta con questa barbarie, l’uomo di Neantherland era con molta probabilità piu intelligente.

Tre missili Kinzhal – i nuovi missili ipersonici della Russia – sono stati sparati ieri sera da un aereo su un hotel nella zona di Odessa, colpito anche un centro commerciale con altri sette missili. Lo ha reso noto Sergey Bratchuk, portavoce dell’amministrazione militare regionale di Odessa citato dalla Cnn che ha geolocalizzato e verificato l’autenticità di due video che circolano sui social e mostrano danni significativi alla struttura turistica di Zatoka.

Le truppe russe hanno distrutto con un missile il Monastero di San Giorgio della Santa Dormizione di Svyatogorsk, nell’Ucraina orientale. Lo riferisce l’agenzia Ukrinform sul suo canale Telegram. L’Eremo, appartenente al Patriarcato di Mosca, sorge sulla sponda destra del fiume Severskij Donec, affluente del Don, e le prime notizie sulla sua esistenza risalgono al 1526, descritto come “sentinella contro i tatari di Crimea”.

Hits: 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.