L’indecisione della Nato sull’ingresso della Svezia e dell’Ucraina nell’Alleanza atlantica è una “minaccia” alla sicurezza globale. Lo ha detto Volodymyr Zelensky durante la sua visita in Slovacchia. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è atteso a Istanbul con una delegazione del governo di Kiev dopo essere stato invitato da Erdogan. Al centro dei colloqui tra i due presidenti la guerra tra Russia e Ucraina e l’accordo trovato lo scorso anno, in scadenza il 17 luglio e che ha permesso le esportazioni di grano dai porti ucraini.

“Al summit di Vilnius renderemo l’Ucraina ancora più forte, con un pacchetto di tre elementi: assistenza pluriennale militare, così che le forze ucraine siano sempre più inter-operabili con quelle Nato, aumenteremo i nostri legami politici con il lancio del Consiglio Nato-Ucraina e mi aspetto che i leader ribadiscano che Kiev entrerà nella Nato”. Lo ha detto il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg alla vigilia del summit di Vilnius.”

Due piani, 400 metri quadri, 16 ettari di giardino e un valore di circa 3,5 milioni di euro. Sarebbero queste la caratteristiche della villa a Forte dei Marmi, in Versilia, di proprietà dei parenti di Yevgeny Prigozhin, il fondatore del Gruppo Wagner. A riportare la notizia è la Fondazione anticorruzione (Fbk), fondata nel 2011 dal dissidente russo Alexei Navalny, in un video diffuso ieri. ‘Villa Arina’, questo il nome dell’abitazione, più precisamente apparterrebbe al consuocero di Prigozhin

Dopo l’interesse iniziale, sembra che il clamore intorno a ChatGpt stia scemando a poco a poco. I dati del servizio di analisi Similarweb affermano infatti che, in un mese, gli accessi all’intelligenza artificiale di OpenAI sono diminuiti del 9,7% mentre si riducono del 5,7% gli utenti unici del chatbot. In pratica, quasi 6 persone su 100 non usano più la piattaforma. Scende anche il tempo medio speso su ChatGpt, nella sua declinazione web, -8,5%, secondo Similarweb sintomo che l’app sta tornando ad essere una tecnologia per lo più indirizzata a sviluppatori e professionisti piuttosto che alla massa.

Meteo domenica 9 luglio
Nord: Condizioni anticicloniche con tempo stabile e ben soleggiato salvo isolati piovaschi su est Alpi. Temperature in ulteriore aumento, massime comprese tra 30° e 35°C.
Centro: Tempo stabile su tutte le regioni con cielo sereno, isolati annuvolamenti a evoluzione diurna limitati all’Appennino toscano. Temperature in aumento, massime tra 31° e 37°C.
Sud: Stabile con cielo ben soleggiato ovunque per tutto il corso della giornata. Temperature in ulteriore rialzo, massime tra 33 e 38°C, sino a 40°C in Sardegna.

L’indecisione della Nato sull’ingresso della Svezia e dell’Ucraina nell’Alleanza atlantica è una “minaccia” alla sicurezza globale. Lo ha detto Volodymyr Zelensky durante la sua visita in Slovacchia.
Gli indicatori del benessere dei giovani, in Italia, sono ai livelli più bassi in Europa e, nel 2022, quasi un ragazzo su due tra 18 e 34 anni ha almeno un segnale di deprivazione, 4 milioni e 870 mila persone.
Secondo l’Istat, la dimensione con maggiori difficoltà è quella di istruzione e lavoro.
Inoltre circa 1,7 milioni di giovani, quasi un quinto di chi ha tra 15 e 29 anni, non studia, non lavora e non è inserito in percorsi di formazione (i cosiddetti Neet). La quota di Neet cala fino a tornare a un livello prossimo al minimo del 2007, ma resta sopra la media Ue di oltre 7 punti e più bassa solo a quello della Romania.Il fenomeno dei Neet interessa in misura maggiore le ragazze (20,5%) e, soprattutto, i residenti nelle regioni del Mezzogiorno (27,9%) e gli stranieri (28,8%). In Sicilia i sono quasi un terzo dei giovani tra i 15 e i 29 anni, mentre la quota raggiunge il valore minimo, 9,9%, nella Provincia autonoma di Bolzano.

E’ di sei morti – 5 donne e un uomo – e 81 persone portate in 15 ospedali di Milano e dell’hinterland l’ultimo bilancio dell’incendio scoppiato questa notte intorno all’1:20 nella residenza per anziani Casa dei Coniugi di via dei Cinquecento a Milano. Due delle vittime sono decedute a causa delle fiamme, mentre le altre quattro sono morte per l’intossicazione da fumo.
Il rogo è scoppiato al primo piano, scaturito da un letto, e poi ha invaso anche il secondo piano della struttura, al cui interno erano presenti 167 persone.

Una 22enne della Milano bene ha denunciato Leonardo Apache La Russa, uno dei figli del presidente del Senato Ignazio La Russa, per violenza sessuale.
La Procura di Milano ha affidato l’inchiesta al pm Rosaria Stagnaro coordinata dall’aggiunto Letizia Mannella. Lo riferisce il Corriere della Sera in prima pagina. La ragazza, assistita dall’avvocato Stefano Benvenuto, ha raccontato che il 18 maggio intorno a mezzanotte era in una discoteca nel centro di Milano con una amica e lì ha incontrato Leonardo, che in passato era stato suo compagno di scuola. E, dopo un drink, ha riferito di non ricordare nulla di quando successo, ma di essersi svegliata confusa e nuda nel letto del ragazzo intorno a mezzogiorno. Alla richiesta di spiegazioni “mi disse ‘siamo venuti qui dopo la discoteca con la mia macchina'” e che “aveva avuto un rapporto con me sotto effetto di sostanze stupefacenti’

Twitter ha inviato una comunicazione a Meta minacciando di citarla in giudizio per il lancio della piattaforma rivale Threads. Lo riporta the Hill.
Secondo il contenuto della lettera il social media di Elon Musk esprime la “forte preoccupazione che Meta abbia abusato dei segreti commerciali e della proprietà intellettuale” di Twitter. Il social media accusa inoltre la società proprietaria di Instragram e Facebook di aver assunto suoi impiegati per creare Threads.

 

Views: 7

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *