Notizie di oggi 27 Aprile 2022

Questi oli extravergini ‘spaziali’ sono prodotti italiani provenienti da diverse regioni e ottenuti ciascuno da una singola tipologia di olive in rappresentanza delle 533 varietà presenti in Italia. La Puglia è la regione italiana che vanta la maggiore produzione di olio. Parte degli oli che giungeranno sulla ISS è destinata alla preparazione del cosiddetto “bonus food”, cioè le specialità, preparate e confezionate a terra, che ciascun astronauta può scegliere di portare con sé a integrazione della dieta standard prevista.
Gli oli, distinti ed etichettati in base a intensità e profilo sensoriale, sono a disposizione dell’equipaggio per accompagnare una specifica tipologia di cibo: carne, pesce, verdure e uno per esaltare i sapori più intensi. Alcuni campioni di olio selezionati sono protagonisti di un inedito esperimento sugli effetti della permanenza nello spazio su questo alimento.

venerdì 29 aprile
Nord: Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso con tendenza ad aumento delle nubi su Alpi e Prealpi ma senza fenomeni degni di nota. Temperature stazionarie, massime tra 21 e 25.
Centro: Stabilità con una prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso, salvo nubi pomeridiane sui rilievi. Temperature in rialzo, massime tra 18 e 23.
Sud: Bel tempo prevalente salvo deboli stratificazioni alte in transito tra Calabria e Sicilia; maggiori addensamenti nuvolosi sull’ennese. Temperature in rialzo, massime tra 20 e 24.

“Se la Russia sarà minacciata, risponderà con mezzi che i suoi avversari non hanno ancora”, ha detto il presidente Vladimir Putin in un discorso ai parlamentari a San Pietroburgo. Il leader russo ha parlato di “minacce geopolitiche” ed ha aggiunto: “Devono sapere che ci sarà una risposta, e sarà fulminea. Abbiamo strumenti che nessuno ha e li utilizzeremo, se necessario. Voglio che tutti lo sappiano”, è il suo avvertimento.

Controffensiva del Cremlino contro i paesi che sostengono l’Ucraina. Gazprom ha sospeso le forniture di gas a Polonia e Bulgaria per effetto del mancato pagamento. La Russia minaccia di bloccare il gas anche verso altri Paesi oltre la Polonia e la Bulgaria se le forniture non saranno pagate in rubli.

LA GUERRA SUL CAMPO – Le forze russe hanno bombardato due volte la città di Avdiivka, nella regione orientale ucraina di Donetsk, con munizioni al fosforo. Lo ha denunciato il capo dell’amministrazione militare regionale, Pavlo Kyrylenko, secondo quanto riporta la Ukrainska Pravda. “I russi hanno colpito due volte Avdiivka con munizioni al fosforo.

Il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres è arrivato “in Ucraina dopo aver visitato Mosca. Continueremo il nostro lavoro – afferma – per rafforzare il supporto umanitario e garantire l’evacuazione dei civili dalle zone di conflitto. Prima finisce questa guerra, meglio è, per il bene dell’Ucraina, della Russia e del mondo”.

La Polizia stradale di Ancona ha sequestrato oltre 100 quintali di carne congelata destinata al consumo alimentare e trasportata su un camion a una temperatura inferiore a quella richiesta.
E’ avvenuto nell’ambito di servizi dedicati ai controlli sul trasporto delle merci su strada: in provincia di Ancona è stato ‘intercettato’ un autoarticolato condotto da un cittadino di origine greca, impegnato in un trasporto intracomunitario di carni fresche dalla Francia alla Grecia. La Polizia Stradale anconetana ha sanzionato il conducente con mille euro di multa.

E’ partita la missione Crew-4, della quale fa parte Samantha Cristoforetti, astronauta italiana dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) che sarà impegnata per quasi sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) per la missione Minerva. Con lei sulla capsula Crew Dragon Freedom sono il comandante Kjell Lindgren, il pilota Bob Hines e la specialista di missione Jessica Watkins.
Tutto è andato secondo le previsioni e la Crew Dragon è partita dalla rampa 39A del Kennedy Space Center (Florida) spinta da un razzo Falcon 9 della Space X e l’aggancio alla Stazione Spaziale è previsto intorno alle 02:15 di questa notte. Per AstroSamantha è la seconda missione, dopo Futura, del 2014-2015. Perma della partenza gli astronauti hanno salutato le famiglie e Samantha Crisotforetti ha mandato un bacio ai suoi bambini prima che la Tesla la portasse verso la rampa di lancio.

La Russia minaccia di bloccare il gas anche verso altri Paesi oltre la Polonia e la Bulgaria se le forniture non saranno pagate in rubli.
“Se qualcuno rifiuta di pagare con il nuovo sistema, sarà attuato il decreto del presidente russo”, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, secondo quanto riferisce l’Interfax.
Già in precedenza il presidente della Duma Vyacheslav Volodin, aveva affermato che Mosca dovrebbe sospendere la fornitura di gas non solo a Bulgaria e Polonia, ma anche ad altri paesi ostili.
“Gazprom ha sospeso completamente la fornitura di gas a Bulgaria e Polonia. Lo stesso dovrebbe essere fatto per quanto riguarda i paesi ostili nei nostri confronti”, ha precisato oggi Volodin su Telegram.
La Russia continua a fornire gas naturale all’Austria “senza restrizioni” anche dopo lo stop per Polonia e Bulgaria e proseguirà a pagare in euro. Lo ha annunciato oggi il ministro dell’Energia austriaco Leonore Gewessler (Verdi).
Alla domanda se ci fossero segnali di un arresto delle consegne di gas per l’Austria, ha detto: “No, non abbiamo questi segnali”, precisando che il gruppo energetico austriaco Omv continuerà i pagamenti “in conformità con le sanzioni tramite euro”.

Dopo un incontro con il ministro degli Esteri Sergej Lavrov, Guterres ha parlato per un’ora con il presidente russo Vladimir Putin, che, all’ennesima richiesta di un cessate il fuoco, ha risposto che non ci sarà pace finchè Crimea e Donbass non torneranno alla Russia. Del conflitto riparla anche il Papa, in un messaggio a un congresso cattolico.”Ogni guerra nasce da un’ingiustizia”, ha detto, aggiungendo che “è triste vedere che l’umanità non riesce a essere capace di pensare con schemi e progetti di pace”.

E’ partita la missione Crew-4, della quale fa parte Samantha Cristoforetti, astronauta italiana dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) che sarà impegnata per quasi sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) per la missione Minerva. Con lei sulla capsula Crew Dragon Freedom sono il comandante Kjell Lindgren, il pilota Bob Hines e la specialista di missione Jessica Watkins.
Tutto è andato secondo le previsioni e la Crew Dragon è partita dalla rampa 39A del Kennedy Space Center (Florida) spinta da un razzo Falcon 9 della Space X e l’aggancio alla Stazione Spaziale è previsto intorno alle 02:15 di questa notte. Per AstroSamantha è la seconda missione, dopo Futura, del 2014-2015. Perma della partenza gli astronauti hanno salutato le famiglie e Samantha Crisotforetti ha mandato un bacio ai suoi bambini prima che la Tesla la portasse verso la rampa di lancio.

Una regione attiva solare irrequieta ha generato un doppio brillamento lunedì 25 aprile, innescando blackout radio in Asia e Australia. La regione solare AR2993 ha prodotto 2 flare classe M1 in rapida successione, secondo quanto riporta spaceweather.com. I brillamenti solari sono eruzioni di radiazioni elettromagnetiche a raggi X: i flare di classe M, considerati di dimensioni moderate, possono interrompere alcune radiofrequenze e talvolta esporre gli astronauti nello Spazio a livelli di radiazioni più elevati del solito.

Ariane 5 dal Guiana Space Center, lo spazioporto europeo, è previsto per il 22 giugno, durante una finestra di lancio dalle 21:03 alle 22:43 UTC.
I satelliti saranno lanciati per due importanti attori e clienti di lunga data di Arianespace: MEASAT, il principale operatore satellitare malese, e NewSpace India Limited (NSIL), una società del governo indiano sotto il Dipartimento dello Spazio (DOS). MEASAT-3d, che sarà co-locato con MEASAT-3a e MEASAT-3b nello slot orbitale 91.5°E, è un satellite per telecomunicazioni multi-missione costruito da Airbus Defence and Space. Questo nuovo satellite migliorerà significativamente la velocità della banda larga fino a 100 Mbps per utente in aree con una rete terrestre limitata o assente in tutta la Malesia, continuando a fornire ridondanza e capacità aggiuntiva per la distribuzione video in HD, 4K, e infine 8K nella regione Asia-Pacifico.

giovedì 28 aprile
Nord: Tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo qualche annuvolamento pomeridiano su Ovest Alpi con locali ed isolati piovaschi. Temperature stazionarie, massime tra 20 e 24.
Centro: Tempo stabile e in prevalenza soleggiato o poco nuvoloso, pur con sole offuscato da stratificazioni alte sulla Sardegna. Temperature stazionarie, massime tra 19 e 24.
Sud: Tempo prevalenza soleggiato, ma con cieli offuscati da stratificazioni alte in Sicilia e bassa Calabria. Temperature in calo, massime comprese tra 18 e 23.

Pfizer richiama il farmaco per la pressione alta dopo la scoperta di sostanze chimiche che possono causare il cancro. Si tratta dell’Accupril, medicinale in cui è stata trovata la sostanza nitrosamina. Cancerogena se assunta in dosi massicce, ma che è anche comune «nell’acqua e negli alimenti – come indicato in una nota dall’azienda famosa per aver sviluppato uno dei vaccini usati per combattere il Covid -, compresi salumi e grigliate, latticini e verdure».

Putin, senza Crimea e Donbass l’accordo è impossibile. “I colloqui vanno avanti, si tengono online, speriamo ci siano risultati positivi. Ma senza un accordo sulla Crimea e sul Donbass non è possibile firmare garanzie di sicurezza sull’Ucraina”, ha detto Putin dopo l’incontro. “Sappiamo chi ha messo in scena questa provocazione a Bucha. L’esercito russo non ha nulla a che fare con quello che è avvenuto”.”Qualsiasi regola stabilita deve esserlo con il consenso della comunità internazionale e nel rispetto del diritto internazionale”. Lo ha detto il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres nel suo incontro con il presidente russo Vladimir Putin. “Questa questione deve essere risolta con strumenti stabiliti dallo statuto dell’Onu”, ha aggiunto.

E continuano i raid russo su Mariupol: lanciati nelle ultime 24 ore 35 attacchi aerei sull’acciaieria Azovstal, dove si nascondono anche civili: lo rende noto il reggimento Azov sul suo canale Telegram, sottolineando che alcuni civili sono rimasti feriti e altri intrappolati tra le macerie. Intanto è botta e risposta tra il Cremlino e la Gran Bretagna sulla questione delle armi. “Monitoriamo con attenzione e prendiamo seriamente le minacce nucleari da parte della Russia”. Lo ha detto il capo dello stato maggiore congiunto Usa, il generale Mark Milley, in un’intervista con la Cnn da Ramstein, in Germania.

Gazprom interromperà da domani mattina le forniture di gas alla Polonia attraverso il gasdotto Yamal, dopo che Varsavia si è rifiutata di pagarle in rubli. Lo ha riferito in una nota l’operatore polacco dell’impianto, PGNiG, citato da Interfax, spiegando di aver ricevuto una notifica dalla compagnia russa secondo cui le forniture verranno “totalmente interrotte” dalla 9 di domani, ora di Mosca (le 8 locali).

E’ il giorno dell’incontro tra il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres e il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov a Mosca: “cessate il fuoco il prima possibile”, la richiesta di Guterres. La Russia paventa il rischio “reale” di una terza guerra mondiale, una minaccia che secondo Kiev mostra che la Russia sta capendo che perderà nel conflitto. Intanto Pechino afferma che la Cina non sta cercando il terzo conflitto mondiale e lancia un appello per un accordo di pace. Due missili da crociera lanciati dall’esercito russo hanno volato a bassa quota questa mattina sopra la centrale nucleare di Zaporizhzhia a Energodar, nell’Ucraina sud-orientale.

Il governo tedesco autorizzerà l’invio di carri armati in Ucraina. “L’urgenza della situazione è nota a tutti. E noi possiamo fare di più”, ha detto il segretario della Difesa americano Lloyd Austin a Ramstein, in Germania. Nel suo ultimo video-discorso il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che in Ucraina si decide il destino del mondo democratico. Il centro di trasmissione della radio russa è stato colpito ed è saltato in aria in Transnistria.

E’ stato trovato morto, nel fiume Brenta, il ragazzo 15enne scomparso da casa la sera di giovedì 21 aprile a Padova. Il corpo è stato individuato e recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco all’altezza della passerella pedonale fra le frazioni di Torre e Mortise, a ridosso del punto dove stamane era stato rinvenuto il suo telefono cellulare. Non si esclude alcuna pista – tra queste c’è quella del suicidio – e bisogna attendere attendere i primi riscontri medico legali per avere indicazioni sulla causa della morte.

Rispetto alle epatiti acute nei bimbi “è escluso un legame con il vaccino anti Covid, perché non è disponibile per le fasce di età in cui si sono verificate. Ed è escluso un legame con il Sars-Cov-2, salvo cross-reattività o una concomitante infezione”. L’ipotesi “più verosimile sembra essere l’adenovirus, che in genere non provoca epatiti ma, in concomitanza con un’altra infezione o altri fattori, può causare un danno epatico”.

Una scena choc che ha lasciato stupefatto un intero quartiere a Chieti. Due cani di grossa taglia si sono avventati ieri mattina contro un piccolo esemplare di Jack Russell, sbranandolo nonostante i tentativi disperati sia della giovane padrona che delle tante persone intervenute. È stato girato anche un video che è stato pubblicato sui social.
La padrona del cagnolino si è sentita male. Ricordo che tutti i cani vanno sempre tenuti al guinsaglio. E va tenuta la massima attenzione per i cani di grossa taglia e sopratutto di quelli riconosciuti come pericolosi. I cani non sono predatori pertanto il carattere lo fa il padrone del cane, che sicuramente ne dovrà rispondere davanti alla legge, voglio sperare in una pena esemplare.

Hits: 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.