Notizie di oggi 26 Aprile 2022

E’ rientrata sulla Terra la missione Axiom-1 (Ax-1), la prima interamente privata ospitata a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (Iss). La missione era stata rinviata più volte a causa delle cattive condizioni meteorologiche, ma ora la capsula Crew Dragon Endeavour è ammarata al largo delle coste della Florida, come previsto. Dopo 17 giorni, nove in più del previsto, la missione si è conclusa per i quattro membri dell’equipaggio: il comandante Michael Lopez-Alegria, il pilota Larry Connor, l’investitore israeliano Eytan Stibbe e l’imprenditore canadese Mark Pathy. La capsula si era sganciata dall’Iss circa 16 ore prima. La nave ha resistito alla vertiginosa discesa sulla Terra grazie al suo scudo termico, poi è stata rallentata da enormi paracadute. La missione, denominata Ax-1, è stata organizzata dalla compagnia americana Axiom Space.

Un intenso temporale con grandine si è abbattuto sulla zona Ovest di Novara, in Piemonte, colpendo anche l’Autostrada A4. Dopo la giornata di oggi, soleggiata e con temperature tiepide, questa sera i novaresi sono stati sorpresi da un acquazzone che si è abbattuto sulla città, portando in pochi minuti 22mm di pioggia nella zona Ovest della città, e 10mm in Centro. E altri acquazzoni sparsi sono stati segnalati da metà pomeriggio anche sul Vercellese, sull’alto Biellese e nel Verbano Cusio Ossola, con 20mm di pioggia registrati sul Mottarone, 15mm ad Omegna e 13mm a Pallanza (Stresa).

Da uno studio condotto su oltre 23 milioni di persone residenti in 4 Paesi nordici è emerso che il rischio di miocardite dopo la prima e la seconda dose di vaccini mRNA per SARS-CoV-2 era più alto nei giovani maschi di età compresa tra 16 e 24 anni dopo la 2ª dose. Per i giovani maschi che hanno ricevuto 2 dosi dello stesso vaccino, sono stati riscontrati tra 4 e 7 eventi in eccesso in 28 giorni per 100.000 vaccinati dopo la seconda dose del vaccino Pfizer e tra 9 e 28 per 100.000 vaccinati dopo la seconda dose di Moderna.

mercoledì 27 aprile
Nord: Tempo stabile e in gran parte soleggiato, salvo addensamenti e piovaschi sul Friuli e nel pomeriggio anche su tratti del settore dolomitico. Temperature in aumento, massime tra 20 e 25.
Centro: Anticiclone garanzia di cielo sereno o poco nuvoloso, salvo nubi e locali rovesci sui rilievi di Toscana, Umbria e Marche. Temperature in rialzo, massime tra 20 e 25.
Sud: Condizioni di stabilità e bel tempo con una prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature in aumento, massime comprese tra 22 e 26.

“La Russia al momento non ritiene il cessate il fuoco un’opzione possibile”. All’inizio del terzo mese di guerra, Mosca prosegue senza sosta la sua offensiva in Ucraina ed esclude una tregua fino al raggiungimento dei suoi obiettivi militari, dal Donbass all’intera fascia meridionale. I raid sono continuati senza sosta su città e infrastrutture strategiche, aggravando il bilancio di migliaia di vittime civili denunciato da Kiev. Una terza fossa comune è stata trovata fuori Mariupol, nel villaggio di Staryi Krym. Ne ha dato notizia su Telegram il consiglio comunale di Mariupol, riferisce Ukrinform.

“L’Occidente sta tentando di spaccare la società russa e distruggere la Russia dall’interno”: lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, in un discorso al direttivo della Procura generale russa, citato dall’agenzia turca Anadolu.
Il leader russo ha chiesto la fine delle “provocazioni contro le forze armate russe attraverso l’uso dei media stranieri”. Ha quindi affermato che “è una strana diplomazia quando i diplomatici chiedono all’Ucraina di vincere la guerra sul campo di battaglia”.

Elon Musk acquista Twitter per 54,20 dollari per azione. L’operazione dovrebbe chiudersi entro il 2022. Twitter lascerà Wall Street completata l’acquisizione da parte di Elon Musk, valutata 44 miliardi di dollari. Il consiglio di amministrazione di Twitter ha approvato all’unanimità l’acquisizione da parte di Elon Musk. Lo afferma Twitter sottolineando che la proposta di Musk è la “strada migliore” andando avanti per gli azionisti e offre un sostanziale premio in contanti. Donald Trump non tornerà su Twitter neanche dopo l’acquisizione di Elon Musk. Lo riporta Fox.

Sono partiti dal rifugio Montanaro di San Marcello Pistoiese, direzione al Rifugio Duca degli Abruzzi. Quindici Boy Scout della provincia di Firenze, tutti con indosso solo la tipica divisa con i calzoncini corti, sono partiti nonostante il meteo fosse in peggioramento e il gestore del Rifugio glielo avesse pure sconsigliato: e così, come era prevedibile, sono rimasti bloccati da una tormenta di neve, che li ha sorpresi al Passo dello Strofinatoio, sul Corno alle Scale, sul crinale spartiacque che divide Toscana ed Emilia. I quindici, tra cui una diciassettenne, tra freddo e rischio di scivolare giù, si sono convinti intorno alle 13 a chiedere aiuto, chiamando il 112. Sono stati portati in salvo dal personale del Soccorso Alpino del Corno e del Cimone, con un’unità cinofila, arrivati a piedi nel punto indicato. Intanto, il 118 aveva inviato all’ambulatorio di Polle due ambulanze, un’automedica e un pulmino. I ragazzi, una volta portati in salvo alla sede del Soccorso alpino sono stati visitati: tre ragazze, di 18 e 17 anni, sono state portate all’ospedale di Porretta, in ipotermia. Sul posto anche i carabinieri di Lizzano.

“La decisione della popolazione di Napoli, della Campania e di tante altre città del Sud, di insorgere contro l’ex alleato, trasformatosi in barbaro occupante, fu una reazione coraggiosa e umana, contro la negazione stessa dei principi dell’umanità. E oggi c’è tra gli storici concordia nell’assegnare il titolo di resistente a tutti coloro che, con le armi o senza, mettendo in gioco la propria vita, si oppongono a una invasione straniera, frutto dell’arbitrio e contraria al diritto, oltre che al senso stesso della dignità”.
Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella parlando ad Acerra in occasione del 25 aprile.
“Nelle prime ore del 24 febbraio siamo stati tutti raggiunti dalla notizia che le Forze armate russe avevano invaso l’Ucraina, entrando nel suo territorio. Come tutti, quel giorno, ho avvertito un pesante senso di allarme, di tristezza, di indignazione. A questi sentimenti si è subito affiancato il pensiero agli ucraini svegliati dalle bombe. E, pensando a loro, mi sono venute in mente queste parole: “Questa mattina mi sono svegliato e ho trovato l’invasor”. Sappiamo tutti da dove sono tratte queste parole. Sono le prime di Bella ciao”, ha affermato il capo dello Stato.

“Sono passati 35 anni da quel 23 Aprile del 1987 in cui il Consiglio Regionale delle Marche istituì il primo Parco Naturale di tutta la Regione.
Celebriamo oggi il primo traguardo di quella storica scelta politica che tanto impegnò il dibattito politico e che rappresentò una vera e propria rivoluzione nell’assetto del territorio”.
A dirlo è il presidente dell’Ente Parco Daniele Silvetti. “Per questo – aggiunge – stiamo lavorando ad una serie di iniziative che si svolgeranno nel corso di tutto l’anno che vedranno il coinvolgimento anche degli ex presidenti che hanno rappresentato pro tempore il Parco Regionale del Conero

Non solo feriti ma anche morti negli attacchi missilistici che hanno colpito cinque stazioni ferroviarie nell’Ucraina dell’ovest e centrale.
Secondo quanto riferisce la Bbc online, le autorità locali della regione centrale di Vinnytsia hanno annunciato su Telegram l’uccisione di alcune persone e il ferimento di altre dopo gli attacchi alle stazioni di Zhmerynka and Kozyatyn senza però precisarne il numero. “I russi stanno provando a colpire le infrastrutture critiche”, hanno aggiunto le medesime autorità spiegando che le ferrovie ucraine hanno “cancellato o dirottato” i treni.
Mosca ha annunciato il cessate il fuoco oggi per consentire ai civili di lasciare l’acciaieria assediata di Azovstal a Mariupol in Ucraina. Lo rende noto il ministero della difesa russo. L’Interfax precisa che il corridoio umanitario sarà in vigore a partire dalle 14 di oggi ora locale.

Hits: 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.