Notizie di oggi 15 Aprile 2022

Il Regno Unito ha vissuto oggi, venerdì 15 aprile, il giorno più caldo dell’anno, con le temperature hanno raggiunto i +23°C a Londra. In particolare, la colonnina di mercurio ha raggiunto una nuova massima di +23,4°C oggi al St. James Park, ha confermato il Met Office. +23°C anche all’Aeroporto di Heathrow. La temperatura massima precedente più alta di quest’anno erano stati i +20,8°C registrati a marzo. Finché il sole ha continuato a splendere, i parchi della capitale inglese si sono riempiti di persone, molte delle quali distese a prendere il sole, in tenuta balneare o quasi. Il caldo, tuttavia, non si è limitato alla capitale, con il mercurio che ha raggiunto i +18-19°C nelle aree settentrionali, tra cui lo Yorkshire e parti della Scozia. Molte parti del Paese hanno avuto un sole splendente, cieli limpidi e caldo. Il bel tempo dovrebbe resistere fino a lunedì 18 aprile, anche se le temperature dovrebbero scendere di qualche grado.

Continua ad aggravarsi il bilancio delle vittime delle piogge torrenziali e delle inondazioni che hanno colpito negli ultimi giorni la provincia KwaZulu-Natal, nell’est del Sudafrica: secondo il governo si contano al momento 395 vittime e non vi è ancora una stima dei dispersi, a 5 giorni dalla fase critica dell’ondata di maltempo. Le precipitazioni hanno spazzato via case, strade e ponti, spingendo il governo a dichiarare lo stato di emergenza.

domenica 17 aprile
Nord: Condizioni di tempo stabile, a tratti un po’ nuvoloso fino al mattino sulla Valpadana occidentale; poi ampi spazi di sereno ovunque. Temperature in diminuzione, massime tra 16 e 21.
Centro: Bel tempo prevalente, salvo residua variabilità tra Abruzzo interno e basso Lazio. Temperature in diminuzione, massime tra 16 e 21.
Sud: Variabilità instabile con locali rovesci su Sicilia e Calabria Ionica, brevi acquazzoni anche tra Puglia e Basilicata. Meglio in Sardegna. Temperature in calo, massime tra 15 e 21.

“Dobbiamo tutti essere pronti alla minaccia nucleare della Russia”. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un’intervista alla Cnn. “Siamo preoccupati dal possibile uso di armi nucleari, ma tutto il mondo dovrebbe esserlo, non solo l’Ucraina”, ha detto il presidente.
L’incrociatore russo Moskva è stato colpito da due missili ucraini, riferisce un alto funzionario del Pentagono. Nel frattempo, Mosca ha espulso 18 membri della rappresentanza dell’Ue dalla Russia. Lo rende noto il ministero degli Esteri, citato dalla Tass. L’Italia ha riaperto l’ambasciata a Kiev.

E il primo volo con le nuove armi Usa destinate all’Ucraina arriverà nella “regione” nelle prossime 24 ore. Lo riporta la Cnn citando fonti della Difesa americana. Non è chiaro dove arriveranno di preciso le armi e quali faranno parte di questo primo invio. MARIUPOL. La Casa Bianca sgombera il campo dall’ipotesi di un viaggio a Kiev del presidente Joe Biden. Senza giri di parole, la portavoce Jen Psaki chiarisce: “Non manderemo il presidente in Ucraina”. È ancora sul tavolo invece il progetto di una missione a Kiev o del capo del Pentagono Lloyd Austin o del segretario di Stato Antony Blinken.

Il tradizionale rito della Via Crucis presieduto da papa Francesco, dopo le edizioni senza la folla dei fedeli a causa della pandemia, torna in questo Venerdì Santo nella storica collocazione del Colosseo. E per le meditazioni il Pontefice ha deciso di dare voce alle famiglie. In occasione dell’anno dedicato alla famiglia, con cui la Chiesa celebra i cinque anni dall’esortazione apostolica “Amoris Laetitia”, Francesco ha affidato infatti la preparazione dei testi delle meditazioni e delle preghiere ad alcune famiglie legate a comunità ed associazioni cattoliche di volontariato ed assistenza.

Sono 61.555 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute.
Ieri erano stati 64.951. Le vittime sono invece 133, in calo rispetto alle 149 di ieri. Sono 1.218.924 le persone attualmente positive al Covid, 8.738 in meno nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. In totale sono 15.595.302 gli italiani contagiati dall’inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 161.469.

Questa tradizione del mangiare agnelli per Pasqua è una vera violenza indiscutibile nei confronti di un mammifero che ha innegabilmente dei bisogni affettivi proprio come ogni altro mammifero.
Mangiare carne di agnello a Pasqua: l’origine religiosa è barbara e agghiacciante! Mangiare carne di agnello per Pasqua? No, grazie!

La Russia ha inviato a Washington questa settimana una nota diplomatica formale avvertendo che le spedizioni Usa e Nato di sistemi d’arma “più sensibili” all’Ucraina stanno “alimentando” il conflitto e potrebbero portare a “conseguenze imprevedibili”: lo riporta il Washington Post (Wp), che ha visionato una copia del documento.
L’iniziativa segue l’approvazione da parte del presidente americano Joe Biden dell’invio di nuove armi, inclusi elicotteri Mi-17 e Howitzer da 155 mm, per altri 800 milioni di dollari.
Intanto l’Ue punta ancora sulla leva economica per tentare una de-escalation. L’Unione europea – secondo quanto riporta il Nyt – sta preparando un embargo graduale alle importazioni di prodotti petroliferi russi, ma la misura non verrà varata fino a dopo il ballottaggio delle elezioni presidenziali francesi il 24 aprile. Nel frattempo sembra accelerare il processo di adesione della Finlandia alla Nato. “E’ altamente probabile che la Finlandia entri nella Nato, il processo di candidatura dovrebbe essere il più rapido possibile”: lo ha detto il ministro finlandese per gli Affari europei.

Violenti scontri tra manifestanti palestinesi e polizia israeliana sono in corso da stamani sulla Spianata delle Moschee, a Gerusalemme.
E’ almeno di 150 il bilancio dei manifestanti palestinesi feriti negli scontri.
Lo riferisce la Mezzaluna Rossa citata dai media. Dei feriti, 40 sono stati portati in ospedale e almeno due sono quelli in gravi condizioni. Secondo fonti palestinesi ci sono anche decine di fermi. Tre agenti israeliani sono rimasti feriti nei violenti scontri.

Un terremoto di magnitudo 4.2 è avvenuto alle ore 3.34 nella zona di mare prospicente la costa Siracusana. Lo rende noto l’Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, i cui rilevamenti collocano l’ipocentro a 33 km di profondità. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose. Non è stata avvertita dagli abitanti la scossa di terremoto di magnitudo 4.2, con epicentro lungo la costa siracusana. A Siracusa e in provincia, da un primo sopralluogo, non si segnalano danni a cose. Ed al centralino dei vigili del fuoco non è arrivata nessuna telefonata.

Il consorzio 2Africa, di cui fanno parte China Mobile International, Meta, MTN GlobalConnect, Orange, stc, Telecom Egitto, Vodafone e WIOCC, ha annunciato oggi la prima posa del sistema di cavi 2Africa a Genova. Lo annuncia Vodafone in una nota.
Il sistema verrà, infatti, esteso a un totale di 46 località entro il 2024, data di completamento del progetto. Annunciato a maggio 2020, il sistema di cavi sottomarini 2Africa, insieme alla sua estensione Pearls, è progettato per fornire connettività su scala internazionale senza soluzione di continuità a circa 3 miliardi di persone, il 36% della popolazione globale, attraverso tre continenti: Africa, Europa e Asia. Con i suoi 45.000 km sarà il cavo sottomarino più lungo mai realizzato.

Questa tradizione del mangiare agnelli per Pasqua è una vera violenza indiscutibile nei confronti di un mammifero che ha innegabilmente dei bisogni affettivi proprio come ogni altro mammifero.
Mangiare carne di agnello a Pasqua: l’origine religiosa è barbara e agghiacciante! Mangiare carne di agnello per Pasqua? No, grazie!

Hits: 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.