DIARIO OGGI 3 MAGGIO 2022

Una scossa di terremoto si è verificata nel pomeriggio di oggi, 3 maggio, alle 17:50 in Toscana. La scossa è stata di magnitudo 3.7 ed è avvenuta ad una profondità di 9,5km. L’epicentro è stato individuato a Impruneta (Firenze).
La scossa è stata distintamente avvertita dalla popolazione anche a Firenze, creando tanta paura, con molta gente scesa in strada. Nel capoluogo, la seduta del Consiglio Regionale della Toscana è stata sospesa perché la scossa è stata chiaramente avvertita dai consiglieri e assessori presenti in aula. La scossa, durata pochi secondi, è stata avvertita dalla popolazione in buona parte della provincia ed anche nel Valdarno fiorentino e Aretino. La scossa era stata preceduta da altre minori, sempre con epicentro a Impruneta di magnitudo 1.8 alle ore 17.41 e 1.1 alle ore 17.48
Sono in corso verifiche di eventuali danni da parte della Protezione Civile a Firenze e nella provincia. Un’altra scossa di mag 3.4 si è verificata alle 22:14 medesimo epicentro e medesimo ipocentro a circa 9km.

La Russia non ha intenzione di ritirarsi dalla sua partnership con la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) nonostante la recente retorica dell’agenzia spaziale nazionale, ha detto l’amministratore della NASA Bill Nelson in un’audizione al Senato. Ogni giorno questa storia cambia dal giorno alla notte come fa la Stazione ogni 45 minuti circa.
La stazione ha attualmente 11 occupanti, inclusi tre cosmonauti russi. L’ingegnere di volo russo Oleg Artemyev si appresta a prendere il comando dell’avamposto spaziale mentre l’equipaggio-3 della NASA si prepara a tornare sulla Terra a bordo di una capsula Dragon di SpaceX alla fine di questa settimana.

giovedì 5 maggio
Nord: Instabilità in rapido aumento sulle Alpi con piogge e temporali anche forti in estensione alle aree di pianura. Temperature in calo, massime tra 17 e 22.
Centro: Instabile su Sardegna e regioni tirreniche con piogge e rovesci in estensione a Umbria e versante adriatico nel corso della giornata. Temperature stabili, massime tra 20 e 23.
Sud: Stabile e in prevalenza soleggiato, salvo qualche annuvolamento e piovasco sparso sulla Campania settentrionale. Temperature in rialzo, massime comprese tra 22 e 26.

Una scossa di terremoto si è verificata nel pomeriggio di oggi, 3 maggio, alle 17:50 in Toscana. La scossa è stata di magnitudo 3.7 ed è avvenuta ad una profondità di 9,5km. L’epicentro è stato individuato a Impruneta (Firenze).
La scossa è stata distintamente avvertita dalla popolazione anche a Firenze, creando tanta paura, con molta gente scesa in strada. Nel capoluogo, la seduta del Consiglio Regionale della Toscana è stata sospesa perché la scossa è stata chiaramente avvertita dai consiglieri e assessori presenti in aula. Ci torneremo su Meteolino.

“Il missile sottomarino nucleare Poseidon potrebbe creare uno tsunami atomico con onde alte fino a 500 metri e spazzare via il Regno Unito”.
L’apocalittico scenario va in onda, ancora una volta, sulle tv russe, che continuano a mostrare i muscoli dell’arsenale dello zar e lanciare sinistri messaggi all’Occidente. Dopo la mappa mostrata nei giorni scorsi dalla televisione di Stato Rossija 1, con le traiettorie e i pochi minuti in cui il nuovo super missile Sarmat potrebbe raggiungere e colpire le capitali europee, la scena si è ripetuta la sera di domenica primo maggio sullo stesso canale, uno dei più seguiti dai russi. Nel suo programma in prima serata, il conduttore del programma, Dmitry Kiselyov, ha mandato in onda un video con una simulazione sul missile sottomarino russo Poseidon: un’arma subacquea, a propulsione nucleare, lunga circa 20 metri e con un peso fino a 100 tonnellate.
Aspettando sempre l’asteroide giusto||

Intel, tra i principali produttori di semiconduttori al mondo, ha rivisto le sue previsioni circa la durata della carenza di chip.
Se in un primo momento, l’azienda aveva parlato del 2023 come ultimo periodo prima di una ripresa del settore, adesso sposta l’attenzione sul 2024.
L’amministratore delegato di Intel, Pat Gelsinger, addebita l’estensione della crisi alla mancanza di apparecchiature di produzione nelle fabbriche.
In un’intervista alla Cnbc, Gelsinger ha affermato che la crisi globale dei chip potrebbe trascinarsi fino ad almeno la fine del 2024.

“Noi non abbiamo pagato e non abbiamo nesuna intenzione di pagare alcunchè”.
Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, in merito alla presunta richiesta di riscatto pervenuta in seguito all’attacco hacker all’Asst Fatebenefratelli Sacco di Milano.
“Pare che la polizia postale abbia aperto una mail e dentro ci fosse una richiesta di riscatto” ha spiegato il presidente, che ha detto di averlo appreso dalla stampa. Anche dall’Asst Fatebenefratelli riferiscono di non esserne a conoscenza. “Per ora – ha continuato Fontana – c’è una questione solo di funzionamento e non di sottrazione o eliminazione di dati. Gradualmente si sta tornando alla normalità, siamo riusciti comunque a salvare tutti i nostri dati”

——————————-
Riprese le operazioni di evacuazione dei civili da Mariupol. I primi fatti uscire dall’acciaieria Azovstal sono iniziati ad arrivare a Zaporizhzhia nella tarda serata di ieri. “Si tratta – viene spiegato in un comunicato – principalmente di donne, bambini e anziani, che ora avranno accesso a cure mediche, cibo, medicine e assistenza psicologica”. Ma ce ne sarebbero ancora 200 da far evacuare. Il sito anche ieri è stato sotto il “fuoco costante” dei russi, secondo Kiev. Inoltre il sindaco di Mariupol lancia un allarme. “Solo tre dei 14 autobus di evacuazione con i rifugiati di Mariupol hanno raggiunto il territorio controllato dal governo ucraino. Il destino delle persone che si trovano nei restanti undici autobus è sconosciuto – ha detto Vadym Boichenko citato da Interfax Ukraine -: questi undici autobus sono scomparsi da qualche parte, dovevano andare verso Zaporizhzhia nella parte controllata del nostro Stato, ma si sono persi da qualche parte”.

l russo Oleg Artemyev della Roscosmos è il nuovo comandante della stazione spaziale internazionale, Iss. Prende il posto dell’astronauta americano Thomas Mashburn della Nasa. Artemyev pochi giorni fa ha esposto nello spazio lo stendardo della vittoria simbolo della vittoria dell’Unione Sovietica sulla Germania nazista. La cerimonia per il passaggio delle consegne, si svolgerà questa sera alle 20:45, ora italiana, e sarà come sempre trasmessa in diretta e darà ufficialmente il via a cinque mesi di comando russo, in un momento di altissima tensione nei rapporti sulla terra tra Stati Uniti e Russia dopo l’invasione dell’Ucraina.
La collaborazione spaziale ha resistito a ogni crisi internazionale, e anche il cambio al comando della stazione orbitante dimostra che tutto a bordo procede come di consueto, nonostante il capo dell’agenzia spaziale russa Dmitry Rogozin abbia dichiarato nei giorni scorsi l’intenzione di lasciare la Iss a causa delle sanzioni, garantendo un anno di preavviso ai partner internazionali.

Hits: 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.