DIARIO OGGI 07 MAGGIO 2022

“Tutte le donne, i bambini e gli anziani” sono stati evacuati dall’acciaieria Azovstal di Mariupol. Lo affermano le autorità ucraine. “L’ordine del presidente è stato eseguito: tutte le donne, i bambini e gli anziani sono stati evacuati da Azovstal. Questa parte della missione umanitaria a Mariupol è stata completata”, ha dichiarato la vicepremier di Kiev, Iryna Vereshchuk. L’evacuazione dei civili si è così conclusa entro la scadenza dei tre giorni di cessate il fuoco dichiarato da Mosca, fissata nel tardo pomeriggio. “Sembra come se mi fossi ritrovato in un reality show infernale, dove noi siamo i militari, combattiamo per le nostre vite, tentiamo ogni possibilità per salvarci, e il mondo intero sta solo a guardare una storia interessante. L’unica differenza è che questo non è un film e non siamo personaggi di fantasia”: così in un post su Facebook Serhiy Volyna, comandante della 36/ma brigata dei marines dell’esercito ucraino, asserragliato con le truppe del reggimento Azov nell’acciaieria Azovstal di Mariupol. “Poteri superiori, stiamo aspettando il risultato delle vostre azioni… il tempo stringe e il tempo è la nostra vita!”, aggiunge.

Appello del Programma alimentare mondiale (Pam ) per la riapertura dei porti dell’Ucraina per scongiurare l’incombente minaccia di carestia: “i porti nella zona di Odessa, nel sud dell’Ucraina, devono essere riaperti con urgenza per evitare che la crisi globale della fame sfugga al controllo”, si legge sul sito istituzionale del Pam. “I silos di grano dell’Ucraina sono pieni. I porti sul Mar Nero sono bloccati, lasciando milioni di tonnellate di grano intrappolate in silos a terra o su navi che non possono muoversi”. In precedenza la Fao ha affermato che 25 milioni di tonnellate di grano sono bloccati in Ucraina.

Ha subito una truffa online, ma non si è scoraggiato e ha trasformato l’esperienza negativa in un’idea vincente, la creazione di una piattaforma che permette di acquistare veicoli in sicurezza. E’ partito da un raggiro patito sul web per partecipare e vincere il contest “Influencer of your life”, il progetto di orientamento ideato dal gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Ancona con il contributo della Camera di Commercio.

Continuano gli sforzi di Instagram per contrastare il successo di TikTok come social preferito dai giovani. Adam Mosseri, alla guida di Instagram, ha confermato l’arrivo di un nuovo design dell’app, che mette al centro i contenuti foto e video.
All’apertura su smartphone, gli utenti vedranno immediatamente i post della loro bacheca a tutto schermo e in modalità verticale, proprio come TikTok. A differenza di adesso, dove Instagram mostra una più netta separazione tra contenuti, reazioni, commenti e descrizioni, con la novità, testi e relative icone verranno inclusi in fondo a immagini e filmati, creando così una maggiore continuità e fluidità nello scorrimento. Mosseri ha twittato l’avvio della fase di test, che raggiungerà più utenti nei prossimi giorni. La guerra in Ucraina sta entrando in una “fase decisiva”, ma la Nato non vede in questo momento una escalation tra Mosca e l’Alleanza Atlantica: lo ha detto il vicesegretario generale della Nato, Mircea Geoana, nel corso di un’intervista ad Al Jazeera.

IL DRAMMA DI AZOVSTAL – Cinquanta tra donne, bambini e anziani sono stati evacuati dall’acciaieria di Azovstal oggi, ma non è stato possibile raccogliere i residenti di Mariupol sulla via del ritorno vicino a Port City a causa della violazione del cessate il fuoco da parte dei russi.
Lo ha detto il vice primo ministro ucraino Iryna Vereschuk citata da Interfax Ukraine.

Le forze armate ucraine stanno allargando la controffensiva nella regione orientale di Kharkiv e potrebbero così allentare la pressione dell’esercito russo su quel quadrante. Non solo: le unità di Kiev hanno ripreso sotto il loro controllo diversi insediamenti a nord e ad est di Kharkiv, riducendo la capacità russa di minacciare il centro regionale. Lo scrivono in un rapporto gli analisti del think-tank militare Usa American Institute for War Studies.

Nell’ultima settimana “la percentuale di reinfezioni Covid sul totale dei casi segnalati risulta pari al 5%, in aumento rispetto al 4,5% della settimana precedente”. Questo quanto emerge dal rapporto esteso dell’Istituto superiore di sanità. Dal 24 agosto 2021 al 4 maggio 2022 sono stati segnalati 397.084 casi di reinfezione (3,3% del totale dei casi notificati) con un aumento del rischio dovuto alla diffusione di Omicron. Donne, operatori sanitari e fascia tra 12 e 49 anni si confermano i più esposti, come chi ha avuto la prima diagnosi da oltre 210 giorni, nei non vaccinati o vaccinati con almeno una dose da oltre 120 giorni.

lunedì 9 maggio. asteroide, 2006 JF42, ha invece di dimensioni più importanti, con un diametro fra 380 e 860 metri di diametro, e secondo le previsioni il suo passaggio dovrebbe avvenire alla distanza di 5,7 milioni di chilometri, ossia a una distanza 14 volte superiore a quella lmedia fra Terra e Luna. Anch’esso, quindi, non è tra quelli classificati come potenzialmente pericolosi dalla Nasa, una lista che viene continuamente aggiornata in base ai nuovi dati disponibili. Al momento resta quindi confermata la stima fatta dalla Nasa nel dicembre 2021, secondo la quale non si conoscono minacce note per la Terra nel prossimo centinaio di anni.

Hits: 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.